© 2016 by AMHIRA Jewels P. Iva 08549531211. Proudly created with passion and love

  • Facebook Clean
  • Twitter Clean
  • Instagram Clean

October 29, 2017

September 22, 2017

September 22, 2017

Please reload

Post recenti

E' la reale conoscenza di noi stessi che ci rende liberi di operare delle scelte consapevoli. La consapevolezza è libertà ed evoluzione.

Scopri chi Sei

September 22, 2017

1/1
Please reload

Post in evidenza

Scopri chi Sei

September 22, 2017

Viviamo in una società sempre più veloce e frenetica, le ore di una giornata si avvicendano tra mille impegni: lavoro o studio, famiglia, amici, social, sport e ci ritroviamo a fine giornata esausti, con semplice voglia di riposo e accantoniamo i pensieri più impegnativi. Qualche volta accade di voltarci indietro ripensando ad un evento di alcuni anni or sono, i ricordi sono nitidi e spesso la sensazione è che si tratti di una situazione vissuta ieri. E' forse la conferma che il tempo scorre troppo velocemente.

 

Il filosofo Sartre concepiva l'uomo come un essere 'gettato' sulla terra, senza possibilità alcuna di scelta. In effetti la nostra vita non si discosta molto da questa descrizione.

Non decidiamo noi dove nascere, come nascere, quando nascere, ci ritroviamo nel mondo senza la possibilità di decidere quel che siamo. Non scegliamo il nostro sesso, la nostra genetica, la fisionomia, l'intelligenza o la sensibilità, non siamo noi a decidere i genitori da cui siamo generati, oppure il contesto socio-economico in cui vivremo, con buona probabilità, per i primi 18 anni della nostra vita,

 

La libertà è un concetto astratto, a tratti utopico. Sin da bambini ci parleranno di libero arbitrio. Ci illuderanno che siamo liberi di scegliere, ci caricheranno delle responsabilità delle nostre scelte. Ci racconteranno che saremo noi a decidere se essere delle persone buone o cattive, ma nessuno sarà mai in grado di spiegarci la reale differenza tra bene e male. In verità è Il grado di comprensione e sensibilità di cui siamo dotati a consentirci di comprendere tale differenza, ma non siamo noi a decidere il grado di intelligenza e sensibilità che ci caratterizza.

 

Esiste un'unica vera libertà che ci è donata in questa vita e dobbiamo sperimentarla fino in fondo: si tratta della libertà di conoscersi e capire se stessi fino in fondo. Sembrerà ovvio che ciascuno di noi pensi di avere una sufficiente conoscenza di sé; in verità una società come quella attuale, carica di strutture e sovrastrutture, ci allontana notevolmente da ciò che siamo. Spesso accade che confondiamo la percezione che abbiamo di noi con le aspettative di chi ci sta intorno. E ciò accade a livello inconscio sin dai primi anni di vita.

 

Nella mia discreta esperienza di vita ho compreso una cosa essenziale: ognuno di noi nasce con un talento, una 'vocazione', una mission. Per quanto evidente o latente, tutti noi abbiamo delle precise attitudini o predisposizioni. Ed è assolutamente indispensabile prenderne coscienza. Perché tale consapevolezza è strettamente connessa al concetto di felicità.

 

Spesso si sente parlare di felicità, sembra un'idea astratta alla stregua del concetto di libertà, Invece si tratta di un'idea molto più realistica e concreta. La libertà in valore assoluto è impossibile da raggiungere, seppure fossimo liberi di impiegare totalmente come vogliamo il nostro tempo, saremmo comunque schiavi dei bisogni del nostro corpo, in funzione dei quali organizziamo il nostro tempo. La felicità invece è un concetto molto più concreto, e interconnesso all'idea di soddisfazione e appagamento. Una persona felice è soddisfatta di sé, di come impiega il proprio tempo,  

La felicità nella vita è trovare quella strada che ci consente di manifestarci, le persone appagate sono coloro che riescono a trovare i canali che le consentono di esprimere appieno le proprie potenzialità. Non è fondamentale essere dei geni in un settore o in una disciplina, ma è indispensabile trovare il proprio settore o la propria disciplina. Altrimenti, per quanto i traguardi potranno essere gratificanti o remunerativi si avrà la costante sensazione che manchi qualcosa.

 

Per una descrizione maggiormente sintetica visita la nostra homepage!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Archivio
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square